White paper

Uguaglianza nel gioco – Sondaggio sull'uso dei parchi gioco nei bambini con disabilità

Sondaggio tra i bambini con disabilità sull'utilizzo dei parchi giochi

Secondo il sondaggio realizzato per il Kompan Play Institute, mostra che i bambini con disabilità hanno meno accesso ai parchi giochi. Il gioco tra bambini con disabilità e bambini con un sviluppo normale, favorisce le aree della fiducia in se stessi, della tolleranza e dell'empatia in entrambi i gruppi di utenti. In dettaglio, il sondaggio dimostra che il 71% degli utenti in sedia a rotelle considera inaccessibile il parco giochi più vicino. Inoltre, evidenzia le attività preferite dai bambini. I parchi giochi sono ben noti come fattori motivanti per rendere i bambini fisicamente attivi in modo divertente. Tuttavia, affinché questo sia vero per tutti i bambini, i parchi giochi devono essere ugualmente accessibili e interessanti per entrambi i gruppi.

white paper

Uguaglianza nel gioco – Sondaggio sull'uso dei parchi gioco nei bambini con disabilità

4 considerazioni

4 considerazioni sull'uguaglianza nel gioco

  1. Per aumentare la frequenza di utilizzo, i parchi giochi locali dovrebbero essere accessibili.

  2. In generale, i parchi giochi devono avere una superficie accessibile. Questo aiuta anche gli assistenti o i nonni con problemi di mobilità che portano i bambini al parco giochi.

  3. I parchi giochi devono avere attrezzature accessibili che possano essere utilizzate da bambini con diverse abilità. Uno studio del Kompan Play Institute mostra l'importanza di incorporare attività a terra.

  4. La varietà di attività ludiche e le attività per tutta la famiglia rendono i parchi giochi interessanti da visitare e utilizzare.

Webinar e white paper sul gioco